EVENTI GRIFF

MISS RIVIERA DEL BRENTA

GRAZIE A TUTTI 
MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.58MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.60MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.29MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.33MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.34MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.35MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.43MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.48MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.54MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.11MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.1MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.27

MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.5

MISS RIVIERA FIORITA GRIFF Parrucchieri Dolo.7VENERDI’ 11 SETTEMBRE

“MISS RIVERA DEL BRENTA”MISS RIVIERA DEL BRENTA GRIFF Parrucchieri 2pg

A Dolo (Ve) in P.zza Cantiere spettacolo gratuito a favore delle famiglie della riviera colpite dal tornado di Luglio 2015

GRIFF PARRUCHIERI CURERANNO L’IMMAGINE DELLE CONCORRENTI

VI ASPETTIAMO

MISS RIVIERA DEL BRENTA GRIFF Parrucchieri

 

OPEN DAY…..MIRA

MARTEDì 2 DICEMBRE ’14

images

IN QUESTA GIORNATA CI OCCUPEREMO DEL BENESSERE

DEL TUO VISO….

VI FAREMO PROVARE

IL NUOVO TRATTAMENTO RIVITALIZZANTE ALL’UVA

 

uva

 

L’uva rappresenta un vero e proprio scrigno di belezza dalla buccia ai semi di ogni acino è fonte di elementi nutritivie di sostanze antiossidanti.

Il suo succo e l’olio di vinaccioli sono il nucleo di un trattamento modernoed efficacie anche arricchito dalle benefiche proprietà di Ribes Nero, Alga spirulina, Pantenolo, Gingko Biloba, Insaponificanile da olio d’oliva.

E’ un trattamento ad azione RIVITALIZANTE, RIGENERANTE, ILLUMINANTE E ANTI.AGE.

 __________________________________________________

EMOZIONI OLFATTIVE

E’ stata innaugurata la prima Olfatteria nella Riviera del Brenta

Chiudi gli occhi per vedere

Apri gli occhi per sognare

La nostra ricerca si è spinta oltre,

alla scoperta dell’essenza olfattiva

che dentro ognuno di noi teniamo nascosta

ma che al primo sentore profumato risveglia un sogno innato

  GRIFF Parrucchieri

CIMG0942

 Mercoledì 11 Dicembre è stata innaugurata nel Salone GRIFF Parrucchieri  in P.zza Cantiere 25 a Dolo, una sala per poter usare in rilassamento il nostro olfatto, regalando passate e nuove emozioni .

La ricerca di una profumazione per il corpo, per la casa se non per gli indumenti, in una nuova diffusione sensoriale  di fragranze che lasciano delle emozioni in un diverso sistema di ricerca per il proprio profumo personalizzato esclusivo.CIMG0790

PRODOTTI

Eau de Parfume, Bagno Doccia profumati, diffusori di profumo per la casa, profumazioni per la biancheria, candele profumate

Tutti i prodotti con essenze pure naturali comprese le confezion,i sono state realizzate e confezionate in Italia

…Una rosa non ha bisogno di predicare. si limita a diffondere il proprio profumo. (GANDHI)….

CIMG0844

 

                  KidSpace

Grande successo per l’apertura a San Pietroburgo del primo KidSpace russo. 

KidSpace GRIFF parrucchieri Italia Scatto Massimp

Mercoledì 27 marzo a San Pietroburgo, precisamente al numero 25 della prestigiosa Bolshoy Pro


Ad accogliere gli ospiti, di una ristretta e super selezionata lista d’invitati, l’atmosfera vivace e raffinata creata da artisti trampolieri accompagnati dalle più belle melodie italiane al sassofono. spekt, si è tenuta l’inaugurazione ufficiale del primo KidSpace russo.

Arte itinerante e musica, armonia di suoni e movenze, per sottolineare come KidSpace sia frutto dell’incontro e della stretta collaborazione fra la Russia e l’Italia.KidSpace GRIFF parrucchieri Italia Scatto Massimp

A fare gli onori di casa, Tatiana Shukiurova, Direttrice della boutique, con Moreno Patalacci, Direttore Generale di Spazio Sei Fashion Group, l’azienda a cui si deve il c

KidSpace Saint Petersburg  GRIFF parrucchieri Italia Scatto Massimp

oncept innovativo di KidSpace, catenaretail di abbigliamento per bambini già presente nelle principali capitali del business internazionale, e Roberto Chinello, CEO di Società Italia, distributore ufficiale nei mercati ex Urss dei brand Spazio Sei e Massimo Scatto di GRIFF parrucchieri Italia che cura lo stile dei capelli per KidSpace.

 

MAKE-UP DAY

“……la bellezza è identità”

 Sei invitata

 sabato 27 Ottobre nel salone di

GRIFF Parrucchieri a Dolo al MAKE-UP DAY

Un’occasione  unica, prenota la tua consulenza e trucco gratuito

Sarai seguita dal Make-up Artist di

Diego dalla Palma

Per appuntamento

Dalle ore 09,00 alle18,00

  Tel. 041 419 66 38

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GIOCO E PROFUMO DI DONNA

BAMBOLE  DIPINTI FOTO & FLORA

Coordinazione, allestimento e cura di GRIFF Parrucchieri


Una fusione di lavori artistici di collezioni private che darà luogo ad una

Mostra unica entrata libera

 

1° Maggio nell’ambito della Festa dei fiori a Dolo,
presso il salone GRIFF Parrucchieri P.zza Cantiere 25 Dolo VE
dalle ore 09,00 alle 18,00
Per informazioni Tel. 041 4196638

 
 

 

BAMBOLE

……… più di 40 le bambole in porcellana bisquit esposte di una collezione privata,  così per ognuna l’abbiamo definita:

“Dolce principessa”, timida o estroversa, divertita o sognatrice, assonnata o piena di energia, questa piccola creatura con le sue pose esprime cosa sta provando. Se alza le braccia al cielo, allora desidera sicuramente essere abbracciata. Se mette la sua copertina vicino alle guance, allora vuole dire che è pronta per il sonnellino di mezzogiorno. Questa collezione privata di questi esseri quasi viventi che esporremo, ci cattura profondamente per le espressioni che sono riusciti a fondere , e noi cercheremo di fondere assieme alle bambole ulteriori espressioni artistiche fatte da un pennello su tela  e da un clic fotografico, e far si ad una unicità nel suo genere.

 

DIPINTI

……. unici, litografie e prova d’autore dell’artista Renato Borsato di fama internazionale di una collezione privata.

Renato Borsato è nato a Venezia il 14 dicembre 1927, dove risiede e opera nel suo studio a S.Vio.

La sua attività si è sviluppata in altre in città d’Italia e altri paesi d’Europa come: Francia, Svizzera, Austria, Inghilterra. Dal 1950 partecipa a esposizioni provinciali, regionali, nazionali e internazionali. Vincitore di numerosi premi di pittura si è posto tra i migliori giovani dell’ultima generazione in Italia, all’attenzione della critica e del pubblico.

Invitato a parecchie esposizioni viene segnalato e premiato dalle varie giurie giudicatrici. Nel 1953 lavora per diversi mesi a Parigi ospite del dott. Edonard Garde. Con un paesaggio francese vince il II° Premio Burano e occupa uno degli studi di Ca’ Pesaro offertogli dal Comune di Venezia.

Accettato dalla giuria entra per la prima volta alla XXVII Biennale Internazionale d’arte di Venezia nel 1954 con un gruppo di cinque opere ottenendo il Premio Tursi.

Soggiorna nel friulano lavorando a Spilimbergo, Sequals, Tramonti.

Nel 1955 ottiene una borsa di studio dal Governo francese; ritorna così a Parigi e nel frattempo visita la Bretagna, la Normandia e Rouen. In autunno dello stesso anno dipinge a Travesio nel Friuli, ed è invitato alla VII Quadriennale Romana del 1955.

L’anno seguente espone alla XXVIII Biennale Internazionale d’Arte di Venezia con tre dipinti ottenendo come riconoscimento ufficiale un acquisto dal Presidente della Repubblica on. Giovanni Gronchi ed uno dalla Galleria d’Arte Moderna di Roma. Nello stesso anno a Parigi, invitato dalla Direzione della Galleria Marcel Bernheim per una personale, viene intervistato dalla Radiotelevisione Francese.

Nel 1957 soggiorna a Milano, e l’anno successivo esegue una parete per una sala al Savoy Hotel di Trieste. Sempre nel 1958 viene intervistato dal Cinegiornale CIAK in occasione di una sua personale alla Galleria del Cavallino di Venezia. Nel 1959 ritorna nel Friuli dopo di che parte per un viaggio in Austria.

Alla Mostra «7 Pittori d’oggi» nell’Ala Napoleonica a Venezia del giugno luglio 1960 viene nuovamente intervistato al Cinegiornale CIAK.

Dopo un lungo soggiorno a Viareggio e a Londra nel febbraio del 1961 a Milano con una sua personale alla galleria «Ventitrè» ottiene un clamoroso successo nonché la terza intervista a CIAK. Da Milano si porta poi a Palermo e quindi all’Isola di Ustica.

Nell’autunno del 1962 visita Genova e quindi ritorna a Milano ospite del’amico Remo Bianco; si reca poi per un breve periodo in Svizzera, e l’anno dopo si porta a Cagliari, Livorno, Firenze, Grosseto e Verona. Durante l’estate del medesimo anno dipinge la laguna veneziana agli Alberoni.

Garibaldo Marussi a Milano lo intervista per la Radiotelevisione Italiana, e sempre a Milano, in occasione della sua personale allaGalleria de Paris, Cinegiornale CIAK offre a Borsato la possibilità di una quarta intervista.

L‘anno 1964 per Borsato è un susseguirsi di composizioni e paesaggi aventi per tema: Catania, Acitrezza, Palermo e Pantelleria.

Nel 1965 viene intervistato dalla televisione bavarese con il documentario «Borsato e Venezia». Nel 1966 va a Sirmione sul Garda e successivamente a Monselice dove esegue quattro pannelli per la sala del Consiglio del Palazzo del Comune.

Renato Borsato ha fatto parte della Giuria alle Collettive Opera Bevilacqua La Masa degli anni: 1956, 1957, 1960, 1962,1964, 1965, 1966.

Mostre a Firenze 1968, 1970, 1973, A Siena Luna 1974.

Negli anni 1981-1983 ha esposto alla Galleria «Il Traghetto» di Venezia e alla Galleria Rovani di Genova.

Nel 1986 il Circolo Culturale di Monopoli (Bari) ha ospitato una sua personale.

Dal 1979 al 1986 è stato Presidente della Fondazione «Bevilacqua La Masa»

Per il Teatro, Borsato ha curato per il teatro Ca’ Foscari di Venezia l’allestimento scenico dell’opera «Tamburi nella notte» di Bertolt Brecht nel 1958, e per conto del Teatro La Fenice di Venezia ha curato gli allestimenti scenici per le opere «Turandot», 1960, «Traviata», 1961, «Butterfly», 1962.

Fra i principali premi ricevuti ricordiamo: 1° Premio alla 2a Mostra della Riviera del Brenta (1952);

due primi premi e due secondi alla 40a, 41a, 42a, 43a, Collettiva Bevilacqua La Masa;

il Premio Tursi alla XXVIIa Biennale Internazionale d’Arte di Venezia nel 1954;

1° Premio San Fedele (1955); II° Premio Michetti (1956);

un premio alla Giovane Pittura Internazionale a Mosca (1957);

Premio Rotary Club di Venezia alla XXIX Biennale Internazionale d’Arte di Venezia (1958);

Premio Soppelsa alla XXXIa Biennale Internazionale d’Arte di Venezia;

il Premio Rotary Club di Venezia alla 50a Mostra Opera Bevilacqua La Masa (1962);

1° Premio al «Premio Caorle» (1963);

Premio Speciale istituito alla Siiedison di Marghera al VI° Premio di Pittura Mestre nel 1963;

un Premio acquisto a Milano al Premio d’Arte «Maternità» (1966);

1° Premio ex aequo al «Premio Nazionale Pordenone» (1966).

 

FOTOGRAFIA

……….. clic che trasmettono una natura più attenta, dove la consuetudine ci fa sfuggire la bellezza che più delle volte non  possiamo assaporare.

Franco Baldan vive in Riviera del Brenta. La passione per la fotografia nasce da un bambino curioso che dentro nel vecchio mobile scopre una strana scatola nera di bachelite con un piccolo foro capace di deformare la realtà.

Anni dopo scoprirà che altro non era che una fotocamera, vinta dai genitori con la raccolta dei punti Ava della vicina MiraLanza

Oggi è completamente stregato dal magico mondo del digitale che sa dare nuova linfa alla passione e alla fotografia.

Finalmente diviene accessibile la proiezione digitale. Con questo mezzo tecnologico raccoglie i primi risultati ed inizia a partecipare alle rassegne di multivisione artistica.  La fotografia viene esaltata dalle dissolvenze ritmate dalla colonna sonora  e diretta dalla scrittura drammaturgica.

Due mostre personali:

2010 Villa Pisani di Stra con  “Da Brobdingnag a Lilliput”, foto macro di fiori.

 

2012 Villa Widmann Mira con “Fiori&Colori”, i colori dei fiori spontanei di collina.
Una mostra contemporanea con  fusione di altre apere
2012 griff Parrucchieri 1° Maggio “Gioco & profumo di donna”
Per il futuro tanti progetti, principalmente lavori multivisivi di viaggio e naturalistici.
La Mostra sarà dedicata all’orfanotrofio (Hogar) che significa focolare situata a  Santa Maria de los Angeles in Bolivia , la quale  ospita più di 70 bambini da 5 ai 16 anni di vita, ed è  seguita dal missionario diacono Tiziano Scatto di Mira.

2010 Villa Pisani di Stra con  “Da Brobdingnag a Lilliput”, foto macro di fiori.2012 Villa Widmann Mira con “Fiori&Colori”, i colori dei fiori spontanei di collina.Una mostra contemporanea con  fusione di altre apere2012 griff Parrucchieri 1° Maggio “Gioco & profumo di donna”Per il futuro tanti progetti, principalmente lavori multivisivi di viaggio e naturalistici.La Mostra sarà dedicata all’orfanotrofio (Hogar) che significa focolare situata a  Santa Maria de los Angeles in Bolivia , la quale  ospita più di 70 bambini da 5 ai 16 anni di vita, ed è  seguita dal missionario diacono Tiziano Scatto di Mira.

Un grazie anticipato a chi vorrà essere presente a questa unica mostra nel suo genere

e per darci la possibilità e la solidarietà di poter aiutare chi inizia il cammino della vita  più svantaggiato rispetto a noi.

E-mail pervenutaci da Tiziano Scatto il 12,Aprile 2012

Hola querido Moreno

gracias para compartir con nosotros.

Mi fa piacere questa iniziativa; Massimo me ne aveva accennato. Non so come ringraziarvi per la vostra disponibilità e sensibilità.

Qui in verità abbiamo bisogno di tutto perchè mandare avanti la baracca con 80 ragazzi/e di cui una decina diversamente abili, costa e a volte i prezzi sono a livello italiano. Quindi tutto quello che fate è bello, buono e utile per noi.

Grazie per gli strucconi che darò a bambini.

Un abrraccio e buon lavoro. Saluta tutto lo staff.

Ciao Tiziano

Per chi vuole contattare Tiziano Scatto lo può fare scrivendo a Diacono Tiziano Scatto [diaconotiziano@gmail.com]

PANARIELLO NON ESISTE

IL PIU’ GRANDE SPETTACOLO DI CANALE 5  MEDIASET PER L’ANNO 2012

CI HA RESO PARTECIPI NEL BACKSTAGE DELLE QUINTE DUL TEATRO 5 DI CINECITTA’ DI ROMA PER QUESTO ESCLUSIVO PROGRAMMA

4 puntate con “Panariello non esiste”,  lo show del mattatore toscano in direttaPanariello non esiste Griff Parrucchieri

in prima serata su Canale 5. Insieme a Giorgio sul palco, i suoi compagni di viaggio:

l’estroversa Nina Zilli, Tiziano ferro, Renato Zero, Laura Pausini

Claudio Baglioni, Massimo Ranieri, Biagio Antonacci ,

 il trombettista jazz Fabrizio Bosso, il coinvolgente e magico mondo de “Les Farfadais”, e tanti altri……….

L’orchestra è stata diretta da Franco Micalizzi, il corpo di ballo èstato  guidato da Bill Goodson.

 

 


 

 

Pubblicato il 26 settembre 2012
Da: Griff

Mission

Nella Riviera del Brenta,
lungo i suoi corsi d’acqua
dove sorgono le più belle ville venete,
dove l’imprenditoria calzaturiera
emerge nel mondo dell’alta moda,
da oltre 30 anni ci dedichiamo con passione alla ricerca di nuove idee,
dedicando tempo alle mostre del futuro, del design, dell'architettura,
dei musei, degli hotel, dei ristoranti all’avanguardia,
questo per poter trasmettere al nostro cliente, in spazi accoglienti abbinando atmosfere, musica, aromi, immagini
per il miglior servizio e il continuo evolversi della moda.

Servizi

Per il tuo evento,
per un tuo acquisto,
per la tua acconciatura,
per la tua bellezza,
per il tuo benessere,
per trovare sempre design e moda,
per essere sempre di più
Tra le ville della Riviera del Brenta c’è chi pensa a te.

GRIFF Parrucchieri, solo con PASSIONE …